lunedì 31 maggio 2010

PEDOFILIA E VIOLENZA SUI MINORI NELLA CHIESA CATTOLICA SONO ISTITUZIONI FONDAMENTALI !


COME TUTTE LE ORGANIZZAZIONI CRIMINALI E TOTALITARIE,LA CHIESA CATTOLICA NON POTRA' MAI SOPRAVVIVERE SENZA QUELLI CHE SONO I SUOI CAPISALDI:LA PEDOFILIA E LA VIOLENZA SESSUALE SUI MINORI.

Nel 2010 il mondo si accorge che i suoi figli sono stati e sono tuttora oggetto di violenza sessuale,fisica e psicologica da parte della più grande organizzazione criminale parassitaria esistente sulla faccia della terra! Che bello,dopo la scoperta del fuoco questa è senz'altro la più eclatante! Nel 2010 ci guardiamo alle spalle e ci accorgiamo che milioni di bambini nativi in Canada,dal 1800 al 1996,sono stati torturati,violentati,SEPOLTI VIVI in innumerevoli fosse comuni sparse in tutto il territorio in un immane genocidio per mano degli istituti religiosi cattolici,che vennero usati come campi di sterminio, FINO AL MILLENOVECENTONOVANTASEI !! Nel 2010 la bella coscienza addormentata dei succubi ha un sussulto e si accorge che milioni di uomini e donne che vivono in mezzo a noi,e sono ancora giovani,hanno avuto la vita distrutta e devastata da anni di sevizie e torture fisiche e psicologiche negli istituti cattolici:Irlanda,Germania,Italia,Australia,America...tutti i paesi del mondo contano generazioni di esseri plagiati e svuotati interiormente mediante la consueta e ISTITUZIONALIZZATA pratica della tortura psicologica e fisica e della violenza sessuale.Dove abitava prima la nostra coscienza,in quale sonno profondo quanto orribile della ragione siamo vissuti finora...!! Evidentemente,i diritti umani applicati e la laicizzazione e civilizzazione della società hanno portato l'umanità al risveglio,a non essere più passiva,a sentire finalmente sulla propria pelle tutto l'orrore sopportato fin qui da milioni di vittime,a rendersi conto del baratro e della putrefazione in cui ci ha fatto precipitare,in quasi 2000 anni,quella che altro non è che una setta parassitaria e criminale che ha dovuto la sua fortuna unicamente perchè ha saputo approfittare delle disgrazie umane e delle difficoltà della storia.Abbiamo dovuto raggiungere il DUEMILADIECI perchè il mondo si accorga di essere attanagliato da una mostruosa piovra ingrassata sul sangue dell'umanità,sui genocidi,sulle sofferenze dei vostri figli (dico "il mondo" ,perchè per quel che riguarda gli italiani il discorso è diverso e chiamare "popolo" questo sterminato gregge di alienati mentali impenitenti,sarebbe un appellativo troppo onorevole)!

LA PEDOFILIA INTESA COME VIOLENZA SESSUALE E PSICOLOGICA SUI MINORI NON E' UNA QUESTIONE E UNA DEVIANZA INDIVIDUALE,MA E' UN ISTITUZIONE COLLAUDATA SENZA LA QUALE L'ALIENANTE PAZZIA CRIMINALE DELL'IDEOLOGIA CATTOLICA NON POTRA' MAI SOPRAVVIVERE !

Ora,per essere realisti,immaginare che un'ideologia TOTALITARIA (e scrivo in maiuscolo per accentuare tutto l'orrore ed il male assoluto racchiuso in questa parola),capeggiata da una monarchia ASSOLUTA che campa con i soldi del nostro stato che dovrebbe essere laico e democratico,che pone la base del suo potere sulla malattia mentale e la follia suicida collettiva (istigata dal crocifisso)...immaginare che una simile mostruosità e un simile cancro possa sopravvivere in una società in cui imperino i diritti umani individuali,formata da cittadini liberi e dignitosi...pensare che possa sopravvivere alla civilizzazione e al rispetto dell'infanzia è pura ingenuità! Ora che sono con le spalle al muro vorrebbero farci credere che la violenza sessuale sui minori è stata uno spiacevole incidente di percorso nella storia del cattolicesimo!Un crimine individuale di alcuni soggetti "malati" di pedofilia da circoscrivere e curare (commovente).Ma quale idiota può pensare che un'ideologia totalitaria,umiliante e paralizzante di ogni facoltà e volontà umana,basata sull'assurdo e sulla follìa,potesse essere inculcata nella mente degli individui,ammalare interi popoli attraverso i secoli se non mediante la violenza,i crimini,la coercizione e lo svuotamento dei cervelli resi pazzi e succubi da una mostruosità storica contro natura e contro ragione?!Il totalitarismo cattolico ha sempre basato il suo potere sulla violenza sessuale,perchè è il mezzo attraverso il quale la volontà ed il percorso evolutivo del bambino vengono definitivamente spezzati,il mezzo attraverso il quale l'alienazione mentale che sta alla base di quest'assurda ideologia può iniziare il suo percorso atrofizzando ogni scintilla di coscienza e libertà,è il metodo più sicuro,più infallibile,più prezioso per una setta di parassiti che hanno potuto sopravvivere solo facendo dell'intera società un grande manicomio di esseri umiliati e incoscienti,bisognosi perchè profondamente malati,ombre che non sanno nè dove vanno,nè cosa sono,nè cosa vogliono,una sub-umanità succube e degradata,rozza e imbarbarita.IL CRISTIANESIMO E' UNA MALATTIA MENTALE OLTRE CHE UN CANCRO DELLA STORIA,l'assurdo non può far parte di un percorso libero di coscienza,di una personalità definita e di una vita realizzata...L'ASSURDO PUO' ESSERE SOLO IMPOSTO,PUO' ESSERE SOLO DIFFUSO ATTRAVERSO IL CRIMINE,ATTRAVERSO LA VIOLENZA,L'ASSASSINIO!L'AGNELLO SACRIFICATO SULLA CROCE E' IL BAMBINO UCCISO AFFINCHE' NON POSSA CRESCERE,SVILUPPARE LE SUE FACOLTA',ESSERE LIBERO!Ma le tardive pecore italiane continueranno a credere che la violenza sessuale negli istituti cattolici è opera di pochi individui deviati e non un'istituzione approvata e collaudata!Continueranno a credere a quello che si dice in televisione,a farsi condizionare dalle parole di quel certo pastore tedesco,quell'idiota fallito dalla vita che,se non avessimo mantenuto noi fino a veneranda età,sarebbe stato soppresso da madre natura! Al Provolo di Verona i bambini sordomuti venivano violentati ripetutamente da tutti i religiosi (dal più grande al più piccolo) dell'istituto fino alle più alte gerarchie e a numerosi vescovi e prelati,che se li passavano da uno all'altro costringendoli a subire orribili abusi: ERANO TUTTI MALATI?? Ed erano tutti (decine di persone)stranamente concentrati in quell'istituto e su quel territorio?!Ma che coincidenza,vero?! ERANO TUTTI DEI CRIMINALI PARASSITI ED ETEROSESSUALI CHE AVEVANO IL NULLA OSTA PER DISTRUGGERE L'INFANZIA NEL PERIODO DEL SUO SVILUPPO,che attraverso la pratica della violenza sessuale potevano rendere concreta la propria sopraffazione e il proprio potere esclusivo sul gregge! Proprio come nella migliore usanza delle famiglie tradizionali cattoliche,in cui i figli vengono abusati dal padre per confermarne l'autorità;infatti chi rappresenta il prete? Proprio il "padre di famiglia",quello della peggiore tradizione di una società basata sulla dittatura dell'eterosessualità e della famiglia sottoculturata tipica di una società arretrata sulle spalle della quale la religione cattolica può campare.

LA TRASMISSIONE DI SANTORO DEL 20 MAGGIO 2010 SUGLI ABUSI DEL CLERO E' STATA CONTROPRODUCENTE.

Certe trasmissioni,come quella di AnnoZero del 20 maggio 2010,appunto,sono più dannose dei telegiornali filo-clericali e delle reti vaticane;chi era invitato ad Anno Zero quella sera? Nichi Vendola (patetico caso di schizzofrenia tra il finto progressista e il vero integralista cattolico,che non se la sognerebbe mai di fare un graffio all'esistenza del vaticano e del cristianesimo),un vero e proprio traditore del mondo omosessuale (che dovrebbe essere il massimo veicolo del progresso e dell'evoluzione sociale),nonchè traditore di ogni laico ed agnostico esistente,e che per sua stessa ammissione giudica la Bibbia (testo steso migliaia di anni fa come guida di un popolo nomade e analfabeta) come massimo punto di riferimento del suo percorso evolutivo (quindi immaginiamoci quale prodotto può aver partorito);poi c'erano: un prete,di cui non ricordo il nome e non mi interessa,un giovinastro integralista cattolico,volto noto,di nome Antonio Socci,che,attraverso la consueta dose di vittimismo settario,viene lasciato sproloquiare a ruota libera in lacrimevoli descrizioni su come i cristiani sarebbero perseguitati nel mondo.Buona invece la puntata di Mi manda RAI3 sugli abusi al Provolo di Verona.

I PIU' EFFICACI ANTIDOTI CONTRO IL CATTOLICESIMO SONO : L'AUTODETERMINAZIONE,I SENTIMENTI,L'ORGOGLIO,LA DIGNITA',LA LIBERTA'! UN INDIVIDUO "COSTITUZIONALE" SI RICONOSCE DA QUESTE CARATTERISTICHE.

Il cattolicesimo è un'ideologìa che,come tutti i totalitarismi,si basa sulla sopraffazione,sull'autoritarismo,sulla persecuzione dell'uomo sull'uomo,sull'alienazione mentale;la pedofilia come violenza sessuale e come mezzo di annullamento individuale è sempre stata il perno del suo potere e il mezzo con cui,fino ad oggi,è riuscita a creare una società contro natura,un manicomio perfetto in cui pescare succubi sulle spalle dei quali poter campare! L'intera religione cristiana è pedofilia;non si può separare lo stupro fisico dallo stupro delle coscienze,tutto è perfettamente correlato e solo gli ingenui possono non accorgersene.L'intero cattolicesimo è basato sull'inerzia dei succubi,sull'immaturità psichica e fisiologica,sullo stato fetale permanente dell'individuo; prendete un esempio di cattolico perfetto: Ratzinger,Padre Pio,Madre Teresa,Papa Woitjla prima di tirare le cuoia quando andò a sbavare perfino in Parlamento (così ridotto e punito dalla sorte per i suoi crimini era proprio il soggetto perfetto rappresentativo della sua religione)! Questi sono gli strumenti ideali del cattolicesimo: aborti,tardi di mente,feti invecchiati...

Articoli correlati:

http://aut.blog.excite.it/permalink/509247

http://www.bambinicoraggiosi.com/?q=node/1899


http://www.uaar.it/ateismo/opere/48.html

http://www.fisicamente.net/SCI_FED/index-771.htm

SBATTEZZATEVI : http://www.uaar.it/laicita/sbattezzo/


Alessia Birri.

E-mail: aleph1968@hotmail.it

Blog di Rainbowman56:

http://rainbowman56.wordpress.com/author/rainbowman56/





Nessun commento:

Posta un commento